E’ una di quelle invenzioni tecnologiche che rivoluzionerà il mondo.

Sebbene già ampiamente utilizzata, ha incredibili potenzialità e applicazioni ancora inespresse. 

Stiamo parlando della stampa 3D, una tecnologia nata nel 1986 ma sviluppatasi maggiormente soltanto nel corso degli ultimi 10 anni.

Grazie ad un rapidissimo processo di crescita e diffusione ed al supporto di una Community di persone (i makers) che costantemente condividono in rete idee, competenze e progetti, questa tecnologia rappresenta oggi una delle maggiori novità nei più disparati settori come ad esempio la medicina, l’edilizia, la produzione industriale e l’utilizzo domestico.

Una Community alla quale abbiamo deciso di aderire. 

Ma cos’è la stampa 3D? A cosa può servire?

Proviamo a spiegarlo nel modo più semplice possibile.

Cos’è la stampa 3D?

In breve, è una tecnologia che permette di creare oggetti tridimensionali progettati digitalmente.
Come per la stampa 2D, cioè quella che tutti conosciamo, si utilizza un file di un modello digitale, creato con appositi programmi o trovato in rete su uno dei tanti motori di ricerca di modelli 3D come ad esempio thingiverse.com
L’accuratezza e la precisione di queste stampanti, (un decimo di millimetro per i modelli base) consentono di creare qualunque tipo di oggetto. 
Che sia una forchetta, un bullone o un paio di occhiali basta avere un modello digitale in 3D ed il gioco è fatto.


A cosa può servire?


Gli ambiti applicativi della stampa 3D sono innumerevoli, basta provare a digitare “stampa 3d” su Google per farsi un’idea della portata rivoluzionaria di questa tecnologia.
Ciò che permette a queste stampanti di essere impiegate nei settori più disparati è la possibilità di utilizzare, oltre alle già citate plastica e resina, numerosi tipi di materiale come ad esempio il cemento, i metalli, le fibre organiche e perfino la cioccolata.
E’ già da tempo utilizzata in ambito medico per realizzare protesi ossee e dentarie, o per la creazione di tessuti cutanei. In ambito industriale invece è utilizzata per la prototipazione rapida o per la realizzazione di oggetti ad alta precisione.
Nel settore edilizio si utilizzano stampanti in grado di costruire interi edifici in poche ore, più recente, infine, l’utilizzo in ambito alimentare per la creazione di formati di pasta o di dolci personalizzati.

In conclusione: cosa puoi stampare o progettare qui da Lezco?

Da LezCo, il nostro Coworking e Spazio Polifunzionale di Nocera Inferiore, è possibile stampare o progettare il tuo modello 3D grazie alla nostra area prototipazione o imparare a farlo, grazie all’assistenza del nostro team.

Un’ idea regalo personalizzata, un prototipo, un gadget, un pezzo di ricambio, un oggetto che vorresti ma che non sai dove trovare e tanto altro ancora.
Per saperne di più sulla stampa 3D e sulle potenzialità che questa nuova tecnologia è in grado di offrire, puoi:
contattarci al numero 3515959773
inviarci una mail all’indirizzo lezco.srls@gmail.com
o passarci a trovare nella nostra sede in via Matteotti 5 a Nocera Inferiore.